Brachychiton discolor

PDF
E’ un albero originario della foresta pluviale dell’Australia orientale dal tronco dritto, robusto e cilindrico di colore grigio-verde, che in condizioni ottimali può raggiungere i 20-30 metri di altezza, anche se solitamente si mantiene entro dimensioni minori tra 10 e 15 metri. Chioma ampia, folta e disordinata, solitamente a forma piramidale. Le foglie sono decidue, grandi, lobate in tre, cinque o sette punti, coperte da una specie di peluria, di colore verde scuro nella parte superiore e biancastre nella parte inferiore. Fiorisce in estate producendo dei fiori rosa a forma di campanelle che pendono in grappoli alle estremità dei rami. I frutti sono costituiti da grosse capsule semilegnose pelose lunghe dai 7 ai 20 cm. contenenti fino a 30 semi. Questi sono commestibili per l’uomo e, nelle zone di origine, vengono consumati tostati.
Viene utilizzato come pianta ornamentale per giardini e viali.
Brachychiton discolor
Brachychiton discolor
Brachychiton discolor
Brachychiton discolor
Descrizione

E' un albero originario della foresta pluviale dell'Australia orientale dal tronco dritto, robusto e cilindrico di colore grigio-verde, che in condizioni ottimali può raggiungere i 20-30 metri di altezza, anche se solitamente si mantiene entro dimensioni minori tra 10 e 15 metri. Chioma ampia, folta e disordinata, solitamente a forma piramidale. Le foglie sono decidue, grandi, lobate in tre, cinque o sette punti, coperte da una specie di peluria, di colore verde scuro nella parte superiore e biancastre nella parte inferiore. Fiorisce in estate producendo dei fiori rosa a forma di campanelle che pendono in grappoli alle estremità dei rami. I frutti sono costituiti da grosse capsule semilegnose pelose lunghe dai 7 ai 20 cm. contenenti fino a 30 semi. Questi sono commestibili per l'uomo e, nelle zone di origine, vengono consumati tostati.
Viene utilizzato come pianta ornamentale per giardini e viali.
 

Esposizione
Preferisce posizioni molto soleggiate. Gli esemplari adulti non temono il freddo, ma le piante giovani vanno riparate in inverno, per evitare che il gelo le rovini.
Irrigazione
Non necessita di irrigazioni molto frequenti, si consiglia di annaffiare sporadicamente fornendo grandi quantità d'acqua per favorire un corretto sviluppo delle radici.
Terreno consigliato
Questi alberi amano un terreno ricco, sciolto, molto ben drenato possibilmente a ph acido.
Concimazione
Alla messa a dimora ed in seguito ogni autunno, dare alla pianta del concime a lenta cessione equilibrato. Saltuariamente concimare con del fertilizzante per piante acidofile.
Malattie
Prevenire eventuali malattie fungine ed attacchi di afidi con trattamenti specifici preventivi.

Percorso

Centoventesimo Anniversario
E-mail Vivai Gitto
Tel.: +39 090 929 50 59
Fax: +39 090 922 95 40
Cell.: +39 335 78 61 188
Garden Center